Cerca nel Sito

Login

CONCORSI  ANNO SCOLASTICO 2018 - 2019

 

GIOCHI MATEMATICI D'AUTUNNO (a.s. 2018-19)

CENTRO PRISTEM - UNIVERSITA' BOCCONI

Mercoledì, 30 Gennaio, si sono svolte le premiazioni dei Giochi Matematici d’Autunno, curati dal Centro Pristem-Università Bocconi. Come ogni anno, alcuni alunni del nostro Istituto Comprensivo, appartenenti alle classi quinte della Scuola Primaria e alle classi seconde della Scuola Secondaria, hanno partecipato, divisi nelle rispettive categorie CE e C1, alla famosa competizione matematica, svoltasi il 13 novembre 2018 in contemporanea con altre scuole italiane.

bocconi1 2018 19

I ragazzi, entusiasti e determinati, hanno affrontato i quesiti proposti sfidandosi a colpi di logica e competenze matematiche. La prova di livello nazionale ha, indiscutibilmente, consentito loro di vivere una significativa e rilevante esperienza formativa, al di là del risultato conseguito.

bocconi2 2018 19

 

Il referente dei Giochi   

                                                                                                                                                  prof.ssa Donatella Maggiore

 

 


 

FESTA DEI NONNI 

CERIMONIA DI PREMIAZIONE - CONCORSO DI SCRITTURA 2.0 

 locandina2018
          

   “I nonni dei miei nonni”: questo il filo conduttore del concorso di scrittura promosso, per l’ottavo anno consecutivo, dall’associazione CARPE DIEM che ha visto, ancora una volta protagonisti, gli alunni del nostro Istituto Comprensivo.  

La cerimonia di premiazione, avvenuta nell’accogliente cornice della sala San Francesco, si è svolta sabato 06 Ottobre 2018, alla presenza di un nutrito pubblico e di una giuria che ha omaggiato i vincitori con buoni libro ed attestati di partecipazione.

Decisamente festosa l’atmosfera della serata, arricchita dalla presenza dei nonni, preziosi testimoni che, in questa edizione, hanno avuto il compito di trasmettere ai nipoti il ricco patrimonio socio-culturale di un passato ormai lontano, ma reso ancor vivo dal ricordo per nulla assopito.

Diversi gli elaborati scritti premiati tra i quaranta pervenuti. La giuria ha tenuto conto, in particolare, dell’originalità e della cura narrativa mediante la quale gli alunni hanno saputo abilmente cogliere elementi affascinanti, seppur desueti, della tradizione. Degni di nota i testi in rima, nei quali la narrazione si è colorita di suoni e vivaci ritmi poetici, nonchè il video proposto attraverso il quale i racconti del passato hanno preso voce e vita.

Gli alunni partecipanti si sono cimentati, altresì, nell’elaborazione di opere grafico-pittoriche, esposte all’ammirazione dei presenti all’ingresso della sala e debitamente passate in rassegna dalla giuria che ha premiato la bellezza, oltre che la carica artistica ed evocativa di questi piccoli capolavori.

Nella seconda parte della serata, i volontari dell’associazione EMERVOL di Bitetto hanno messo in atto le tecniche basilari di rianimazione cardiopolmonare, coinvolgendo i piccoli e rendendoli consapevoli dell’importanza “vitale” di praticare le succitate manovre in caso di necessità.

Il programma della serata ha previsto, infine, la partecipazione di Mago Gianni e della sua assistente che, con la loro animata performance, hanno allietato il momento conclusivo di questo significativo evento.

Clicca qui per visionare l'elenco dei partecipanti premiati e la motivazione della giuria.


                                                                                                                                                               Le FFSS Area 3 e 4

                                                                                                                                                                  Ins. Cesira Fazio

Prof.ssa Maria Teresa Squicciarini

 

 

 


 

 

CONCORSI  ANNO SCOLASTICO 2017 - 2018

 

  

CONCORSO LETTERARIO E ARTISTICO "LA MIA FINESTRA SUL MONDO" II EDIZIONE

Si è svolta martedì 12 giugno 2018 alle ore 17,30, presso la Scuola Secondaria di I Grado “Giovanni Modugno” a Bitetto, la manifestazione finale del Concorso Letterario e Artistico “LA MIA FINESTRA SUL MONDO”, II Edizione 2017-2018.

Anche quest’anno i ragazzi hanno partecipato con grande impegno ed entusiasmo, sia alle sezioni A e B di poesia e racconti che alla sezione C, grafico-pittorica.
Finalità del concorso è stata quella di sollecitare ciascun alunno a confrontarsi con le proprie emozioni, i cambiamenti personali e culturali, a relazionarsi positivamente con gli altri, coetanei e adulti, a guardare il mondo da una finestra che pian piano si apre e diventa mondo.
Hanno attivamente contributo alla realizzazione di questa manifestazione i docenti delle varie classi, in particolare quelli di lettere e di arte con le loro preziose indicazioni e il loro sostegno.
Attraverso i vari lavori i nostri giovani studenti hanno dato forma alle loro idee, hanno espresso la loro creatività e fantasia, raccontando di sé, della realtà, dei loro affetti più cari, soprattutto dei nonni, del territorio di appartenenza, della loro sensibilità, manifestando un segno tangibile della loro ricchezza interiore.
Bravi tutti!

La mia finestra sul mondo
Dopo l’intervento del prof. Lanzisera, della prof.ssa Luisa Palmisano, Assessore alla cultura della nostra cittadina, nonché docente della scuola G. Modugno, della docente referente prof.ssa Ferorelli, sono stati letti alcuni testi poetici e consegnati gli attestati a tutti i ragazzi presenti.
Pregiatissimo ospite della serata è stato il Prof. Vittoriano Caporale già docente dell’Università degli Studi di Bari che ha accolto l’invito a presentare la figura di G. Modugno, pedagogista bitontino a cui è dedicata la nostra scuola, per la proposta sempre attuale della PEDAGOGIA come scienza della vita.
Il prof. Caporale si è soffermato a parlare agli studenti della sua esperienza di docente, della scuola contemporanea, di quanto sia importante per la crescita delle nuove generazioni, dando loro preziosi suggerimenti per le scelte future.

I COMPONENTI DELLA GIURIA hanno apprezzato i lavori di tutti i ragazzi; si sono trovati di fronte a un compito non facile, perché le opere presentate sono state tutti molto belle e significative ed è stato difficile operare una scelta. Hanno segnalato i lavori più pregevoli, complimentandosi con tutti.

Hanno fatto parte della giuria:

Gramegna Anna (Docente, poetessa e critico letterario)
• Iacovelli Giovanni (Docente, critico letterario)
• Lucatuorto Michele (Poeta, critico letterario)
• Sivilli Lino (Docente, artista e operatore culturale)
• Silletti Mimmo (Docente e artista)

 Componenti della Giuria del Concorso La mia finestra sul mondo

Presidente della Giuria
Preside: Prof.ssa Ambrosio Carla

Docente referente
Prof.ssa Ferorelli Dina

 

Lavori segnalati dalla giuria

Sez. A Poesia

• Rizzi Mariapaola 1 B A te nonno
• Piccininni Martina 1 B A mio nonno
• Pesola Michele 1 E Confronto

• Flora Daria 2 F La mia finestra

• Mangialardi Maria Antonietta 3 A Ricordo

I miei Haiku
• Demarco Alessandro 3 E La neve cade
• Proscia Giada 3 E Due petali di ciliegio
• Rutigliano Antonella 3 E Una goccia di pioggia

Sez. B Racconti

• Colavito Eleonora 1 D La vita di un genietto

• D’Onghia Sara 2 C I miei ricordi più belli
• Fazio Lavinia Maria 2 E Contro il silenzio

• Fortebraccio Maria Sole 3 C Che sia l’ultima volta
• Demarco Grace 3 C Un mondo di pace per tutti

Sez. C Elaborati grafico – pittorici

• Mitarotonda Giuseppe 1 A Rinoceronte
• De Marco Clemente 1 D Delfini

• Lucente Zaira 2 B Tridimensionale
• Desantis Eliana 2 C Volantino mare

• Celenza Margherita 3 B Mano e maschere
• Lanzellotto Natasha 3 E Magritte confini

Un caloroso ringraziamento alla splendida giuria, al prof. Vittoriano Caporale, ai docenti e ai ragazzi che hanno partecipato con entusiasmo al Concorso Letterario e artistico "La mia finestra sul mondo" e un arrivederci alla prossima edizione.

La docente referente
Prof.ssa Dina Ferorelli

 


 

CONCORSO NAZIONALE "SENZA MEMORIA NON C'E' FUTURO" 

Tra le iniziative promosse dal nostro Istituto Comprensivo, volte a celebrare il settantesimo “compleanno” della Costituzione italiana, intendiamo segnalare il Concorso nazionale “SENZA MEMORIA NON C’E’ FUTURO”, bandito dal CONSIGLIO DI STATO.

Tre i video prodotti dagli alunni della Scuola Secondaria di Primo Grado, sotto l’attenta supervisione degli insegnanti che hanno creduto fortemente in questo progetto.

Di seguito il link dal quale è possibile accedere al SITO della GIUSTIZIA AMMINISTRATIVA per la visualizzazione degli stessi.

BUONA VISIONE! 

 

https://youtu.be/312RGBabXLY (video prodotto dalla classe 2C plesso Scuola Secondaria "G.Modugno") 

https://youtu.be/DTbdYGALoAk (video prodotto dal 5° Consiglio Comunale dei Ragazzi dell'Istituto)

https://youtu.be/c1zNNeLKuRM (video prodotto dal coro polifonico di Istituto)

 

 

GIOCHI MATEMATICI D'AUTUNNO (a.s. 2017-18)

CENTRO PRISTEM - UNIVERSITA' BOCCONI

Anche quest'anno scolastico, come da tradizione, il nostro istituto comprensivo ha aderito ai Giochi d'Autunno di matematica della Pristem-Università Bocconi.

Sotto il coordinamento del referente di istituto per i giochi, prof. Nicola Magro, e la collaborazione preziosa dei docenti e delle maestre di matematica, il 14 novembre 2017, presso il plesso della scuola secondaria di primo grado  "G. Modugno", 24 alunni delle classi quinte della primaria e 32 alunni delle classi seconde della scuola media si sono cimentati con rompicapi e quesiti di logica.

Grande è stato l'entusiasmo dei piccoli matematici in erba e la loro soddisfazione  anche solo per aver partecipato, sebbene la classifica a livello di istituto contemplasse unicamente i primi tre piazzati, che sono risultati:

  • per la categoria CE (quinta primaria): Lotito Sarah (1°), Lillo Pierfrancesco (2°), Damone Rebecca (3°)
  • per la categoria C1 (seconda media): Cantatore Davide (1°, classe 2B), Abbatepaolo Fabrizio (2°, classe 2A), Intranuovo Pasquale (3°, classe 2A).
Bocconi 2017 primaria premiati  Bocconi 2017 secondaria premiati 

La premiazione dei partecipanti della secondaria si è tenuta durante la manifestazione natalizia del 20 dicembre 2017, in occasione della quale il referente dei giochi prof. Magro, e il coordinatore di plesso prof. Lanzisera, hanno consegnato agli alunni interessati un attestato di partecipazione, mentre ai primi tre classificati sono stati consegnati dei premi simbolici (un power bank, una calcolatrice scientifica e un capiente pendrive).

Bocconi 2017 secondaria

Nella giornata di mercoledì 17 gennaio 2018 sono stati invece premiati i partecipanti della categoria CE (quinta primaria), alla presenza delle maestre che hanno validamente supportato i loro piccoli alunni per la prima volta alle prese con una competizione di giochi matematici. Per tutti è stato previsto un attestato di partecipazione, mentre per ciascuno dei tre classificati un kit di cancelleria (squadrette, righello e compasso).

Bocconi 2017 primaria

L'auspicio di tutti è che questa esperienza possa servire da viatico per avvicinare i ragazzi alla matematica nell'ottica del potenziamento delle competenze di base e della valorizzazione delle eccellenze.

 

                                                                                                                                                           Il referente dei Giochi                                                                                                                                                            prof. Nicola Magro

 


CONCORSO DI SCRITTURA 2.0 - FESTA DEI NONNI 

“Ricoloriamo vecchi mestieri bitettesi”

La settima edizione del concorso di scrittura 2.0 “Il mestiere di…nonno e nonna”, bandito dall’ Università della Terza Età “Carpe Diem” di Bitetto, si è concluso il giorno 30 settembre 2017 con la premiazione degli alunni partecipanti dellIstituto Comprensivo “Cianciotta- Modugno”.

La cerimonia si è svolta nella suggestiva sala San Francesco presso il Santuario Beato Giacomo alla presenza della giuria, delle autorità cittadine, dei genitori e di alcuni nonni.

sala beato

Il concorso ha visto impegnati 140 alunni della Primaria e Secondaria di primo grado sostenuti dai rispettivi docenti. I ragazzi attraverso interviste ai nonni o ai bisnonni hanno prodotto racconti, filastrocche, disegni e lavori multimediali, ricolorando così gli antichi mestieri accomunati dalla lentezza, dalla tranquillità, dal sacrificio, dalle privazioni in netta contrapposizione alla velocità, alla frenesia, al consumismo della realtà odierna. Le interviste hanno dato voce non ad individui anonimi, bensì a persone con tanto di nome, cognome e soprannome, che con il loro mestiere hanno contribuito alla crescita culturale e sociale di Bitetto. 

disegno1 disegno2  

I vincitori sono stati premiati con un buono per acquisto libri, mentre a tutti gli alunni partecipanti è stato consegnato dalla Presidente dell‘ UTE prof.ssa Annarosa Soranno un kit didattico  e un attestato. 

kit didattico

Recuperare i mestieri della memoria è stato costruttivo per i nostri ragazzi e ha favorito in loro il senso di appartenenza alla comunità bitettese, stimolandoli ad una partecipazione sempre più attiva.

Clicca qui per visionare l'elenco dei partecipanti premiati e la motivazione della giuria.

Prof.ssa A. Toscano (F.S.  Area 1)

                                                                                            Ins. C. Fazio (F.S. Area 3)

 

 

 

 

 

PREMIAZIONI CONCORSI  ANNO SCOLASTICO 2016 - 2017

 

CONCORSO LETTERARIO E ARTISTICO

"LA MIA FINESTRA SUL MONDO" - I EDIZIONE 

Grande successo ha avuto nella nostra scuola la PRIMA Edizione del CONCORSO LETTERARIO E ARTISTICO “La mia finestra sul mondo”.

Lo hanno constatato i partecipanti alla cerimonia di premiazione, ammirando i lavori esposti alle pareti e ancor più ascoltando i testi poetici, i racconti e i lavori inviati dai nostri ragazzi di 4^ e 5^ della scuola primaria e dagli studenti della scuola secondaria.

Sono stati veramente tanti (130 studenti) a partecipare a questo concorso che ha perseguito “gli obiettivi - come era precisato nel bando -, di contribuire ad avvicinare sempre più i ragazzi al mondo della lettura, della scrittura e delle arti grafico-pittoriche, ... offrendo un’occasione di espressione libera e autentica, ... per dare voce alla ricchezza interiore di ciascuno, nel rispetto della propria diversità.

Nel cuore dei nostri ragazzi vi è uno scrigno inestimabile di gemme preziose che ancora non sanno di possedere.

Questo concorso ha dato la possibilità di portare alla luce il loro mondo interiore , i loro sogni, la loro testimonianza diretta della realtà. Nelle loro opere si sono soffermati ad analizzare gli affetti, ad evidenziare l’importanza dell’amicizia e dell’amore per la propria terra. È emerso l’invito a proteggere e rispettare la natura, a perseguire sogni di pace e libertà.

Hanno contributo alla realizzazione di questo concorso i docenti di lettere, di arte e tecnologia, le colleghe della scuola primaria delle classi 4^ e 5^.

I COMPONENTI DELLA GIURIA hanno condiviso con tutti noi questa piacevole esperienza; si sono trovati di fronte a un compito non facile, perché i lavori pervenuti sono stati tutti molto belli ed è stato difficile operare una scelta. “Avremmo voluto premiarli tutti - hanno riferito - ma abbiamo segnalato i lavori più pregevoli”.

Hanno fatto parte della giuria:

1. Agostinelli Michele (Pittore, critico d’arte)

2. Bassi Palma (Docente)

3. Carbonara Giuseppe (Docente)

4. Ciavarella Maria Grazia (Docente)

5. Iacovelli Giovanni (Docente, critico letterario)

6. Lucatuorto Michele (Poeta, critico letterario)

 

Presidente della Giuria

Preside: Prof.ssa Ambrosio Carla

Docente referente

Prof.ssa Ferorelli Dina

La serata è iniziata con l’ascolto di alcuni brani musicali proposti dal coro della nostra scuola, diretto per l’occasione dalla prof.ssa Lia Palmisano.

Dopo l’intervento del prof. Lanzisera e della docente referente, sono state ricordate alcune personalità che hanno dato lustro con la loro opera, con i loro scritti e con il loro lavoro al nostro paese, alla nostra scuola. E’ stato ricordato il prof. Giovanni Palumbo, già preside della scuola G. Modugno, il prof. Tommaso Trotta e la prof.ssa Rosa Antonacci Demarco. Le rispettive famiglie hanno offerto una coppa per premiare il lavoro dei ragazzi e dei docenti.

Il poeta Michele Lucatuorto ha letto il testo poetico “Vecchio paese mio” del Prof. Giovanni Palumbo e successivamente, il suo testo dedicato alla nostra cittadina: “Bitetto... Antico Amore”.

Si è passati alla premiazione dei lavori dei ragazzi segnalati, nelle varie sezioni:

Sez. A- B- C –D. (Allegato n. 1)

Alla fine della manifestazione è stato proiettato, il video ‘L’amicizia’, di GIANNONE GIACOMO e si sono esibite, ALFARANO ILARIA, FLORA DARIA, GIOVANNIELLI MARTINA, LORUSSO FABIOLA proponendo la canzone ‘L’AMICIZIA’.

I docenti e i componenti della giuria hanno ringraziato i giovanissimi che hanno partecipato al concorso ed i loro genitori. La manifestazione è stata un successo, oltre le più rosee previsioni.

                                                                                                                                                                  La docente referente

Bitetto, 12/ 06/ 2017

 

 


 

PREMIO INTERNAZIONALE DI POESIA E NARRATIVA

"CITTA' DI BITETTO" - XXIII EDIZIONE 

 

Si è svolta Domenica 28 Maggio 2017 a partire dalle ore 17.00, presso la Sala della Cultura –Ex Convento dei Domenicani in Piazza Umberto I a Bitetto, la cerimonia conclusiva del PREMIO INTERNAZIONALE DI POESIA E NARRATIVA “CITTA’ DI BITETTO” XXIII Edizione, 2017.

La manifestazione brillantemente condotta dal prof. Michele Lucatuorto ha visto la partecipazione di oltre trecento concorrenti tra poeti e scrittori, rivenienti da tutta Italia e alcuni persino dall’estero, tanto che il concorso è ormai da annoverare tra i più seri ed importanti a livello nazionale.

Tutti i lavori pervenuti si sono rivelati di ottimo livello, ha dichiarato la giuria per cui non è stato facile arrivare alla rosa dei finalisti ed alla proclamazione dei vincitori.

Dopo gli interventi del Presidente della giuria, del saluto delle autorità presenti, ha avuto inizio la premiazione.

Il concorso è aperto anche ai giovanissimi che hanno bisogno di mettersi in gioco, essere ascoltati, hanno bisogno di esprimere il proprio mondo interiore.

La poesia e la scrittura in prosa, come tutte le forme artistiche, si pongono come una chiave preziosa e insostituibile per entrare in contatto con la parte più misteriosa ed emozionale della nostra psiche ed aiutarci a viverla e ad esprimerla in modo creativo.

In questa XXIII edizione del Concorso, i testi poetici, le sillogi di poesia inviate dalla nostra scuola sono state apprezzate sia per l’originalità e la ricchezza dei contenuti, per la profondità e intensità dei sentimenti, sia per lo stile semplice ma espressivo, con un uso ricercato della parola poetica.

Bellissime e poetiche emozioni ci hanno offerto i nostri ragazzi, tutti emozionati e timorosi nell’affrontare il pubblico degli adulti, quando hanno letto i loro testi.

A tutti loro e a quanti hanno partecipato, ai loro genitori, l’augurio della Preside Carla Ambrosio, del professor Onofrio Lanzisera e di tutti i docenti , di essere sempre testimoni del loro tempo, del loro mondo interiore e di guardare con coraggio al futuro per realizzare i loro sogni.

concorso poesia 2017 1  concorso poesia 2017 2   corso poesia 2017 3

* * *

PREMIO SPECIALE SCUOLA

Sez. A: Poesia singola inedita in lingua italiana

Premio della giuria a:

-Miano Alessandra, classe II E per la poesia “ Proviamo a pensare”

-Proscia Giada, classe II E per la lirica: “E se domani” - Ins. Santa Martino

-Flora Daria, classe I F per la lirica: “Una notte d’agosto” - Ins. Dina Ferorelli

Sez. C: Silloge poetica inedita

Premio della giuria alla:

Classe I F per l’opera: “Tra le pagine del nostro cuore”

Ins. Dina Ferorelli (Poesie sorteggiate: “Il paese che vorrei” di Alfarano Ilaria e “Tutti contro me” di Liberio Michele)

- Classe II A per l’opera: “Echi, sussurri, petali di Poesia”

Ins. Antonietta Toscano (Poesie sorteggiate: “ Come un giorno” di Laratro Mattia e Bruno Francesco e “Profumo” di Smiraglia Francesco).

 

  Docente Referente                                                                                                          Dirigente Scolastica  

Prof.ssa Dina Ferorelli                                                                                                   dott.ssa Carla Ambrosio

 

 


GIOCHI MATEMATICI D'AUTUNNO 2016

(CENTRO PRISTEM - UNIVERSITA' BOCCONI)

Anche quest'anno l'Istituto Comprensivo "Cianciotta-Modugno" ha partecipato ai Giochi Matematici d'Autunno organizzati dalla Pristem-Bocconi.

 BOCCONI 2017 01 24 rid

 Martedì 24 gennaio, il Vicario Prof. Onofrio Lanzisera e la referente per i giochi, prof.ssa Isabella Bolumetti, dopo aver rivolto parole di apprezzamento ai 48 alunni partecipanti (25 delle classi quinte della Scuola Primaria e 23 delle classi seconde della Scuola Secondaria) hanno premiato, alla presenza delle insegnanti Squicciarini Sara (interfacciatasi con la prof.ssa Bolumetti per l'attuazione delle iniziative) e Marziliano Laura, i primi tre classificati per ogni categoria.

Per la Scuola Primaria (categoria CE) sono stati premiati gli alunni Misceo N. (5^ E), Di Mauro V.L. (5^ B) e Mitarotonda G. (5^ E)

BOCCONI 2017 01 24 1p   BOCCONI 2017 01 24 2p  BOCCONI 2017 01 24 3p

 

 

 

Per la Scuola Secondaria (categoria C1), gli alunni Lucarelli G. (2^C), Nulveni S. (2^D) e Giordano M. (2^C).

BOCCON 2017 01 24 1s   BOCCONI 2017 01 24 2s BOCCONI 20170124 023 3s 

A tutti i partecipanti è stata consegnata una lettera/attestato a nome della Dirigente, prof.ssa Carla Ambrosio e della referente d'istituto per i giochi, prof.ssa Isabella Bolumetti.

BOCCONI 2017 01 24 gruppo   

 

 

 

 

CONCORSO DI SCRITTURA 2.0 “Ma che bontà… a tavola con i nonni”

La sesta edizione del Concorso di Scrittura 2.0 “Ma che bontà… a tavola con i nonni”, bandito dalla Università della Terza Età CARPE DIEM di Bitetto, si è conclusa il giorno 2 ottobre 2016, Festa dei Nonni, con la premiazione dei partecipanti in gara. La cerimonia si è tenuta presso la Sala Consiliare della città di Bitetto.

Quest’anno, il concorso ha visto impegnati 154 partecipanti fra alunni della scuola primaria e secondaria di primo grado, sostenuti dai rispettivi docenti. A questi sono da aggiungere quattro nonni che hanno partecipato nella sezione a loro dedicata.

L’obiettivo del concorso è stato quello di raccontare attraverso testi (filastrocche, poesie, racconti), disegni e video, i racconti legati al cibo e alle tradizioni culinarie del passato per poter cogliere l’importanza della condivisione di esperienze e di vissuti, riscoprire ciò che siamo e trasmettere il valore della ricerca e dell’impegno.

Tutte le notizie raccolte, fonti preziose per non dimenticare le nostre radici, sono state raccolte in un piccolo volume che l’U.T.E. ha donato a tutti i partecipanti.

I ringraziamenti sono doverosi alla Preside dell’Istituto Comprensivo Cianciotta-Modugno, dott.ssa Carla Ambrosio, ai docenti del medesimo istituto, a tutti i partecipanti, alle loro famiglie che prontamente accolgono le iniziative dell’U.T.E. e ai nonni sempre pronti a Raccontarsi.

L’augurio e la speranza è quella di non lasciare mai che i ricordi si dissipino e si dimentichino ma restino ben saldi e nitidi per il futuro.

                                                                                                                                                     IL PRESIDENTE U.T.E.

                                                                                                                                                      Anna Rosa SORANNO

 

Clicca qui per visionare l'elenco dei partecipanti premiati e la relativa motivazione della giuria.

 concorso nonni 2016  

 

 

 

 


PREMIO INTERNAZIONALE DI POESIA E NARRATIVA “ CITTA’ DI BITETTO”

         XXII Edizione   2015-2016

Domenica, 10 Aprile, alle ore 17.00 presso la sala ex Convento dei Domenicani del Comune di  Bitetto, si è svolta la cerimonia conclusiva del PREMIO INTERNAZIONALE DI POESIA E NARRATIVA “CITTA’ DI BITETTO”. Il concorso giunto alla XXII edizione  è ormai da annoverare tra i più seri ed importanti a livello nazionale, come hanno affermato i membri della giuria, il sindaco Fiorenza Pascazio e  i numerosi partecipanti intervenuti da ogni parte d’Italia.

Molti i poeti che hanno aderito alla manifestazione inviando le loro opere e tra questi anche gli alunni del nostro Istituto comprensivo “Cianciotta- Modugno”  di Bitetto.

Il concorso infatti, ha tra le sue finalità quella di  avvicinare gli alunni dei diversi ordini di scuola (Primaria, Secondaria di I e II grado) al mondo della poesia e della narrativa.  

La poesia come tutte le forme artistiche,  offre la possibilità di conoscere meglio se stessi e le cose che ci circondano,  aiuta a sviluppare la fantasia e consente di rapportarsi in modo sempre più consapevole e significativo con gli altri.

Dopo gli interventi del Presidente della giuria, del saluto del sindaco del Comune di Bitetto e   delle autorità presenti, ha avuto inizio la premiazione. Con grande gioia abbiamo applaudito gli alunni della nostra scuola premiati nel corso della serata per le opere poetiche inviate. Rinnoviamo i nostri auguri a: Fazio Michela, Schiavone Annarita Lucia, Flora Mariangela, Marziliano Grazia, De Palo Mattia, Villani Alice, Maggio Valeria.

I testi dei nostri ragazzi esprimono nelle loro forme linguistiche, il ritratto di una gioventù che con passione ama il suo tempo, il suo mondo e  manifesta una grande  “forza di vivere e di sognare”.

A tutti loro e a quanti hanno partecipato l’augurio nostro, della Preside  Carla Ambrosio e del professor Onofrio Lanzisera, di sempre più alti traguardi.

 

 

 

 

Devi effettuare il login per inviare commenti
Vai all'inizio della pagina 

Informazioni principali: "Comunicazione ai sensi della Dir. 2009/136/CE: questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione."

Note: "L'uso del sito costituisce accettazione implicita dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser." Per saperne di piu'

Approvo