Cerca nel Sito

Login

Il PROGETTO TRIENNALE VERTICALE DI ISTITUTO (dall’infanzia alla secondaria di primo grado) integra un progetto di vita che deve condurre i ragazzi all’acquisizione di competenze articolate su diversi ambiti, in linea con gli obiettivi formativi enunciati dalla Legge 107 (2015). Uno degli ambiti da noi privilegiati fa esplicito riferimento al POTENZIAMENTO COREUTICO-MUSICALE. Attraverso la musica è possibile non solo prendere coscienza della propria identità e alterità, ma anche scoprire linguaggi alternativi ricchi e stimolanti. In questa direzione si colloca il progetto d’Istituto diretto alle classi terze, quarte e quinte della primaria e prime della secondaria. Esso mira alla pratica del canto corale, alla tecnica vocale, promuovendo, al contempo, la gioia di lavorare insieme e l’interesse per il mondo sonoro. Diverse sono state le attvità progettuali sviluppate nel corso di questo anno scolastico:

 

Progetto Coro "The Blossoming Singers"

Tra le diverse attività svolte quest’anno dal coro istituzionale, il 16 Maggio 2018 i nostri alunni, dalle quarte elementari alle medie, hanno partecipato come ospiti al V Concorso Nazionale orchestrale “Si...Viaggia...re”, tenutosi presso I.C. “M. Granata” di Rionero in Vulture (PZ). I ragazzi sono partiti da Bitetto con grande entusiasmo, contando i raggi del sole che aprivano all’azzurro un cielo leggermente nuvoloso.

Prima tappa, visita al Castello di Melfi, luogo in cui si tennero concili importanti, stipulati trattati e dove risiedettero Papi, Normanni, l’imperatore Federico II e i regnanti d’Angiò. La ricchezza del patrimonio museale tra vasi ellenici, armi e suppellettili di vario genere, ha reso concreto il rapporto visivo con le tante immagini sfogliate nei libri di scuola. Tra una domanda, uno spuntino al sacco e una passeggiata nel paese, è arrivata l’ora del pranzo presso il ristorante “I Gemelli” a Rionero. Ogni partecipante ha gradito la compagnia e gustato un menu completo fino al gelato!

locandina coro IC RioneroL’istituto comprensivo “M.Granata” è una scuola molto grande, dotata di un bellissimo e capiente auditorium e personale disponibile per ogni esigenza. Iniziato il concorso, nei volti dei nostri ragazzi si leggeva lo stupore e la curiosità di ascoltare dai loro coetanei tanti strumenti diversi: timpani, batteria, glockenspiel, violini, violoncelli, sassofoni, tastiere, chitarre e tanto altro. Giunto il momento dell’esibizione, con la camicia bianca, i jeans, la spilla dell’ I.C “C.Cianciotta – G.Modugno” e lo sguardo rivolto alla loro direttrice prof.ssa Rossella Racanelli, mentre l’ansia e l’emozione fiorivano nelle guance rosse, negli occhi lucidi e nei gesti di irrequietezza fisica che a fatica riuscivano a contenere, hanno tutti intonato le note del primo brano ”Le cose che piacciono a me”, conclusosi con un fragoroso applauso di tutti i presenti.

Come professionisti, hanno cantato con generosità e precisione tutto il repertorio, il più lungo della manifestazione:
1. “Le cose che piacciono a me” (versione italiana di “My favourite things” di Richard Rodgers) testo L.Palmisano
2. Costitutio Rap (mash up con articoli della Costuituzione Italiana e “La Libertà” di G. Gaber) a cura di L.Palmisano
3. Medley NAPOLI: “O sole mio” (Giovanni Capurro Eduardo di Capua); “Malafemmena“(A.de Curtis); “Funiculì Funiculà” ( Giuseppe Turco, Luigi Denza)
4. “Heal the world” (M.Jackson-testo italiano R.Racanelli)
5. “Joyful Joyful” (from film “Sister act 2”, testo in italiano R. Racanelli)

 Il direttore della manifestazione prof. Giuseppe Rosa, ha commentato così: “Quest’anno alla V edizione del Concorso Musicale Nazionale Si...viaggia..Re abbiamo ospitato il coro Blossoming Singers”, Coro istituzionale C.Cianciotta - G.Modugno di Bitetto. I giovani corsisti si sono presentati con molta professionalità, eleganza e un bellissimo repertorio che ha incantato il pubblico presente. Bella e coinvolgente l’esecuzione MedleyNAPOLI, Costitutio Rap e a seguire tutto il resto.
I momenti piu emozionanti sono stati quando tutti insieme, al termine del concorso, si sono uniti al nostro Coro d ‘istituto per cantare l’Inno d’Italia e l’inno della nostra scuola e, in attesa dei lavori della commissione, si sono divertiti ballando e cantando in gruppo con tutte gli alunni delle scuole presenti. Grazie a nome del nostro Istituto Granata e lunga vita al vostro Coro”.
Prof. Giuseppe Rosa responsabile del Concorso.

Grande soddisfazione dei nostri ragazzi per i complimenti ricevuti da parte di tutte le autorità scolastiche, per la qualità dell’esibizione e la meraviglia di un repertorio non comune ad altri cori e che abbraccia diversi generi. Verso le 20:00, tutti i coristi si sono diretti al pullman per intraprendere il viaggio di ritorno, stanchi ma pieni di gioia per questa bellissima esperienza. Grazie a Lia Palmisano per i contributi musicali al coro, ai genitori Rocco Mangialardi e Umberto La Sorsa per il supporto tecnico, al collaboratore scolastico Tommaso Rella, insostituibile nell’aiuto costante ai nostri ragazzi, ai genitori che hanno fatto con noi il viaggio, e a quelli che da casa hanno seguito l’evento in diretta streaming su Basilicata TV.
Un grazie speciale va alla Preside dott.ssa Carla Ambrosio, per il sostegno alle iniziative coreutiche e per i contributi economici senza i quali non sarebbe stato possibile partecipare, alla sig.ra Viola della segreteria, per aver trovato l’autobus in tempi brevissimi e ai due preziosi sponsor: Mastercom-informatica di Nicola Mastronicola e Lim-mobiliare di Filippo Limitone.    

                                                                   Grazie e al prossimo anno!

Logo Limitone  logo Mastercom 

 

 


         Nel corso del corrente anno scolastico, considerato che nel PTOF triennale è stato inserito il potenziamento delle competenze artistico-musicali, l’Istituto Comprensivo Cianciotta-Modugno si è attivato per la formazione di un coro stabile, formato da alunni di diverse età (scuola primaria e secondaria di primo grado), con l’intento di fare musica “insieme” utilizzando la VOCE, unico strumento sempre a disposizione di tutti.

Il Coro denominato “THE BLOSSOMING SINGERS” (cantanti in fiore), ha rappresentato l’espressione di una comunità che apprende “ascoltandosi” e che cresce insieme facendo dell’apprendimento cooperativo la forma più elevata di condivisione, partecipando al progetto MIUR “La PiazzaIncantata” svoltosi a Napoli il 9 aprile che contava circa tredicimila coristi provenienti da tutta Italia.

Il progetto condotto dai proff. Luca Schiavone (scuola primaria) e Annamaria Montagna (scuola secondaria I) si è rivelato un efficace strumento formativo e di diffusione del linguaggio e della cultura musicale tra gli allievi, le famiglie, il territorio in un’ottica di “rinnovamento” dei percorsi didattici.

Protagonista indiscusso della serata dedicata alla sua esibizione, il Coro è stato magistralmente accompagnato dal tenore Benito Turturro che nell’esecuzione di alcuni brani ha fatto vibrare quelle corde emozionali spesso assopite.

        

Per l’ottima riuscita della manifestazione svoltasi il 15 giugno 2016 si ringrazia il “Music Master Service” nelle persone di M. Brindisi, T. Altobello (risorse interne alla scuola), il supporto organizzativo nella persona del sig. G. Flora (risorsa interna alla scuola), i nostri bambini, l’amministrazione comunale presente nelle persone degli assessori alla cultura prof.ssa Luisa Palmisano e alla P.I. avv. Giulio De Benedittis che hanno consegnato ai coristi un diploma, la Dirigente Scolastica dott.ssa Carla Ambrosio sempre disponibile e aperta verso l’utilizzo di metodologie alternative che concorrono all’idea di una scuola “in movimento”, insomma la vera Buona Scuola.

     

Un sentito grazie va ai genitori che con passione, sacrificio e amore hanno coadiuvato i maestri per la buona riuscita del Concerto di fine anno scolastico.

E come diceva Orff in un suo pensiero “Musica elementare non è mai musica da sola, è collegata con il movimento, la danza ed il linguaggio, è una Musica che si fa, che non fruisce come ascoltatore, ma come partecipante attivo. E’ a misura....del bambino”.

Le Funzioni Strumentali

  Ins.Claudia Colabelli Gisoldi

Ins. Luca Schiavone

 

 

 

 

Progetto MIUR "La PiazzaIncantata"

Una iniziativa senza precedenti per un record mondiale: il coro più grande del mondo in Piazza Plebiscito a Napoli. L’iniziativa denominata La Piazza Incantata ha visto protagonisti migliaia di ragazzi delle scuole di tutta Italia che sabato 9 Aprile 2016 si sono esibiti presso la splendida piazza partenopea.

Il progetto patrocinato dal MIUR, dalla Regione Campania e dal Conservatorio di Musica San Pietro a Majella ha permesso la formazione di un coro costituito da ben 12846 studenti, tra questi anche il coro di voci bianche dell’I.C. “C. Cianciotta-G. Modugno” di Bitetto, BLOSSOMING SINGERS, diretti dal maestro Luca Schiavone e dalla prof.ssa Annamaria Montagna.

 

Grande soddisfazione per l’esibizione da parte di docenti, alunni e i loro rispettivi genitori; esibizione che ha fatto il giro del mondo, attirando l’attenzione dei mass-media nazionali ed internazionali.

Ultima modifica il Venerdì, 16 Novembre 2018 19:14

Devi effettuare il login per inviare commenti
Vai all'inizio della pagina 

Informazioni principali: "Comunicazione ai sensi della Dir. 2009/136/CE: questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione."

Note: "L'uso del sito costituisce accettazione implicita dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser." Per saperne di piu'

Approvo